POLITICA

Cuba. Prof. Baggio: alleanza politica-esercito garantisce stabilità

Da oggi Cuba si prepara a vivere una settimana di lutto nazionale. Le ceneri di Fidel Castro percorreranno l’isola, da Oriente a Occidente, toccando i luoghi che hanno scandito la storia della rivoluzione. Fino a raggiungere Santiago de Cuba dove domenica 4 dicembre, si svolgeranno i funerali di Stato e le ceneri riposeranno in un mausoleo. Nell’Isola, intanto, in segno di lutto nazionale, i locali sono chiusi, le partite di baseball sospese, l’alcol e la musica vietati. Sulla figura di Fidel Castro e sul futuro di Cuba, Luca Collodi ha raggiunto a L’Avana il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia Politica all’Università ‘Sophia’ di Loppiano (Firenze) e collaboratore della Chiesa cubana per la formazione dei laici impegnati nel sociale.

Continua a leggere

E’ dovere accogliere. Ma senza politica estera Ue rischia

Il problema elettorale dei migranti
Le Regioni protestano, spiega il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia politica presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (Firenze) fondato da Chiara Lubich, e vanno avanti in ordine sparso rispetto ai loro partiti, regioni di centrodestra e di centrosinistra. Perchè l’amministratore locale vede il disagio della popolazione a livello immediato. Siamo in clima elettorale e non deve stupire che ci sia una frammentazione che non regga una linea politica di partito a livello nazionale su questo fronte”.

LINK

PDF

Europee, politologo Baggio: “Dal voto la richiesta di una nuova Europa”

Avanzano i nazionalismi in Europa. “Avanzano nel senso di antieuropeismo, quindi come rivendicazione di un qualche diritto nazionale”. Per il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia Politica presso l’Istituto Sophia di Loppiano (Fi), “gli antieuropeisti sono abbastanza per costituire una minaccia, però sono troppo pochi, per ora, per realizzare questa minaccia da soli. Dunque, la loro crescita potrebbe anche costituire uno stimolo a costruire più Europa”.

Europee, politologo Baggio: “Dal voto la richiesta di una nuova Europa”

AUDIO

TESTO

2001-2011: quale il significato di un decennio di fuoco?

Il decennio 2001-2011, iniziato con gli attentati negli Stati Uniti, si chiude con l’anno della “primavera araba”; in mezzo, le guerre in Afganistan e in Iraq, la sequela degli attentati terroristici sullo sfondo del rischio permanente di un “conflitto di civiltà”, due crisi economiche di dimensione planetaria. I numerosi cataclismi naturali, che lungo il decennio si sono aggiunti a quelli che gli esseri umani si sono procurati volontariamente, avrebbero richiesto uno sforzo di prevenzione e di riparazione dei danni, che solo l’azione coordinata, permanente, amichevole, di tutti i Paesi del mondo potrebbe attuare, anche nel futuro. Eppure, il decennio si era aperto con una grande sforzo di analisi e progettazione, realizzato dalle forze sociali di tutto il mondo, rappresentate nel raduno di Genova che precedette il G8 del 2001. Non è troppo tardi per riprendere, oggi, la strategia di fraternità globale che fu allora delineata, alla luce delle lezioni che il decennio di fuoco ha voluto darci. di Antonio Maria Baggio, Alejandra Marinovic, Adnane Mokrani. TESTO

Lo Stato omicida

Pena di morte. Lo Stato omicida. Infliggere la pena di morte non dice solo la gravità della colpa di colui che viene ucciso: dice anche la qualità della vita civile di coloro che uccidono.

Col cappio al collo

Fino a quando? Col cappio al colloL’esecuzione di Saddam Hussein e di altri dirigenti del passato regime irakeno ha messo sotto gli occhi del mondo l’orrore della pena di morte. Mentre aumentano le adesioni alla proposta italiana di una moratoria internazionale, si approfondisce il dibattito sulle radici culturali della pena capitale.

Un’Europa in cui credere

Un’Europa in cui credere. E’ la sfida che emerge con chiarezza dalle recenti elezioni parlamentari, seguite dall’approvazione della Costituzione e dal Consiglio d’Europa: solo il rilancio degli ideali originari può superare le difficoltà del momento presente

Archivio articoli

LINK

Newsletter

Calendario eventi

ottobre 2017
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC
novembre 2017
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930EC