HOME

Cuba. Prof. Baggio: alleanza politica-esercito garantisce stabilità

Da oggi Cuba si prepara a vivere una settimana di lutto nazionale. Le ceneri di Fidel Castro percorreranno l’isola, da Oriente a Occidente, toccando i luoghi che hanno scandito la storia della rivoluzione. Fino a raggiungere Santiago de Cuba dove domenica 4 dicembre, si svolgeranno i funerali di Stato e le ceneri riposeranno in un mausoleo. Nell’Isola, intanto, in segno di lutto nazionale, i locali sono chiusi, le partite di baseball sospese, l’alcol e la musica vietati. Sulla figura di Fidel Castro e sul futuro di Cuba, Luca Collodi ha raggiunto a L’Avana il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia Politica all’Università ‘Sophia’ di Loppiano (Firenze) e collaboratore della Chiesa cubana per la formazione dei laici impegnati nel sociale.

Continua a leggere

Dimissioni Napolitano. Serve uomo Istituzioni vicino ai cittadini

“E’ un momento in cui abbiamo ancora tutte le nostre fragilità, sia come Paese, sia come classe politica. Abbiamo bisogno, di avere un uomo alla presidenza della Repubblica che abbia caratteristiche importanti, di esperienza, di rispettabilità internazionale, di conoscenza del mestiere di politico e di amore per il Paese.

TESTO

Berlusconi fuori dal Parlamento: prosegue dibattito nel Paese. Il commento del prof. Baggio

La notizia della decadenza di Silvio Berlusconi da senatore decretata ieri dal Parlamento italiano è rimbalzata con evidenza sulla stampa internazionale per il rilievo della vicenda anche personale del fondatore di Forza Italia, protagonista da quasi un ventennio nella scena politica italiana. Nel Paese prosegue il dibattito sull’intera vicenda. Il primo interrogativo riguarda i rischi per la tenuta del governo guidato da Enrico Letta.

Luca Collodi ne ha parlato con il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia politica all’Istituto universitario Sophia di Loppiano

LINK

TESTO 1   TESTO 2

AUDIO

Processi innovativi in sanità: verso una sostenibilità delle cure

Conferenza su: La realizzazione dei diritti sociali tra logiche del potere e riconoscimento della dignità della persona: verso una sussidiarietà fraterna, nell’ambito del Seminario su: “Processi innovativi in sanità: verso una sostenibilità delle cure”, con E. Gullo, L. Bartolini, D. Spina, L. Triggiano. Polo Lionello Bonfanti, Incisa in Val d’Arno (FI), 14 giugno 2012.

Definição de fraternidade e análise politica

Conferenza su Definição de fraternidade e análise politicanel Seminario: “Concretizando a Democracia: diálogos interdisciplinares sobre justiça, reconhecimento e fraternidade”; Pontifícia Universidade Católica do Rio Grande do Sul, Porto Alegre (RS – Brasile), 15 maggio 2012.

Relazioni personali, studio e ricerca nelle dimensioni dell’umano

[ 24 aprile 2012; 20:30 a 23:30. ]

Durante il convegno Diventare persona: prospettive per l’oggi e il domani organizzato dal Comitato Umanità Nuova o.n.l.u.s. ed i Giovani per un Mondo Unito (Movimento dei Focolari) della Liguria, in collaborazione con l’Istituto Universitario Sophia in Loppiano, Incisa in Val d’Arno (FI) Antonio Maria Baggio docente di filosofia politica – Istituto Universitario Sophia, direttore della rivista Nuova Umanità, ha presentato l’intervento dal titolo: “relazioni personali, studio e ricerca nelle dimensioni dell’umano”

In ricordo di Chiara Lubich a quattro anni dalla morte

Nel quarto anniversario, ecco due testi sulla fraternità: Fraternità e politica in Chiara Lubich e La fraternità: una sfida politica.

Intervista a Radio 24 sul viaggio del Papa a Cuba

Tensione alta a Cuba in vista della visita di Papa Benedetto XVI fra pochi giorni. E’ stata infatti sgomberata una chiesa cattolica dove si erano barricati 13 dissidenti che chiedono l’intervento del Pontefice per maggiori libertà politiche nel paese di Castro. E’ la seconda visita di un Papa nell’isola dopo quella storica di Giovanni Paolo II nel 1998. Catia Caramelli ha intervistato per noi Antonio Maria Baggio, docente di filosofia politica all’Istituto universitario Sophia di Loppiano, che cura all’Avana progetti di formazione per i laici.  AUDIO INTERVISTA: Intervista Radio 24

L’attesa del Papa a Cuba: la riflessione dall’Avana del prof. Baggio

L’attesa del Papa a Cuba: la riflessione dall’Avana del prof. Baggio

A Cuba, Stato e Chiesa collaborano per organizzare la visita del Papa nell’isola caraibica dal 26 al 28 marzo prossimi. Dall’Avana, dove si trova per un progetto di formazione per laici sulla Dottrina sociale della Chiesa, il prof. Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia Politica all’Istituto universitario Sophia di Loppiano, fondato da Chiara Lubich, testimonia “il momento di forte iniziative di fede” che caratterizzala comunità cristiana locale riunita intorno alla Madonna della Caridad del Cobre. Il Papa visiterà Cuba 14 anni dopo il viaggio di Giovanni Paolo II nell’isola e all’indomani della conclusione del Congresso del Partito comunista cubano che pur ribadendo la visione marxista della società, “sollecita innovazioni all’interno della società cubana”. Ascoltiamo il prof. Antonio Maria Baggio da Cuba, al microfono di Luca Collodi:RealAudioMP3 

Continua a leggere

Per una riforma della legge elettorale e dei partiti. Contributo al dialogo aperto dal Movimento Umanità Nuova e dal Movimento politico per l’unità

Per una riforma della legge elettorale e dei partiti

Contributo al dialogo aperto dal Movimento Umanità Nuova e dal Movimento politico per l’unità

1. Costruire un Paese che dialoga.

La riforma elettorale e la riforma dei partiti sono i due temi affrontati dal rilevante documento proposto recentemente dal Movimento Umanità Nuova e dal Movimento politico per l’unità: Per una riflessione sulle riforme istituzionali[1]. E’ importante non solo il fatto di avere prodotto un documento unitario, frutto del lavoro di persone con opzioni ed esperienze politiche diverse, ma anche il dibattito che intorno al documento è stato organizzato dai due Movimenti, attraverso incontri su tutto il territorio nazionale. E’ un modo concreto, questo, per cominciare a dare realizzazione ad uno degli obiettivi che vengono dichiarati nel documento stesso: far ripartire il dialogo sulle riforme istituzionali. E, attraverso questo, direi che viene perseguito un obiettivo ancora più vasto e profondo: costruire un Paese che dialoga, che ritorna al dialogo dopo averne in parte perduto l’abitudine e, forse, anche la capacità. Da questo punto di vista, il documento offre un primo aspetto totalmente condivisibile: il dialogo come metodo e come ambiente operativo della riflessione politica. Continua a leggere

Archivio articoli

LINK

Newsletter

Calendario eventi

ottobre 2017
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031EC
novembre 2017
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930EC