Usa-Cuba, prof. Baggio: “una svolta in un cammino ancora lungo”

Ciò che oggi va segnalato è un salto di qualità. Papa Francesco è un argentino. E’ un americano dell’America del Sud. Il Papa sta aprendo una nuova importante strada sulla via della riconciliazione e della pace”. Per il politologo Antonio Maria Baggio, docente di Filosofia presso l’istituto Sophia di Loppiano (FIrenze) e l’Istituto di Studi Ecclesiastici “Felix Varela” a L’Avana (Cuba), impegnato per conto della Chiesa cubana nella formazione del laicato cattolico dell’isola, “la svolta è anche il frutto di un lavoro condotto da parte di tutti i vescovi cubani. Nell’anno che ha preceduto la visita di Benedetto XVI (2012), uno dei simboli della storia e dell’identità cubana, la Vergine del Cobre, ha fatto il giro di tutta l’isola accompagnata da folle di credenti e non, pellegrinaggio facilitato dalle autorità cubane. Ha avuto un ruolo anche nella liberazione, due anni fa, di prigionieri politici”.

AUDIO

TESTO

I commenti sono chiusi.

Archivio articoli

LINK

Newsletter

Calendario eventi

dicembre 2014
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031EC
gennaio 2015
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031